Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Gli ascolti nella #Tv italiana nel primo trimestre: promossi #Rai 1, Canale 5 e Rai 2

Rai prima negli ascolti, con Mediaset che segue a ruota, facendo la voce grossa con le segmentate, come Iris che svetta davanti a Dmax e Rai Yoyo nel giorno medio e davanti a Rai Movie e Cielo per la prima serata (21-23).

I dati di audience del primo trimestre dell’anno – elaborazioni dello studio Frasi su dati Auditel – mostrano una tenuta della tv generalista, in generale. Nel particolare i canali hanno avuto performance diverse, con Italia 1, Rete 4 e La7 che alla voce ascolti registrano il segno meno.

L’articolo è riportato integralmente sul Sole 24 Ore di oggi in edicola.

A ogni modo, andando ad analizzare le motivazioni alla base di queste performance di ascolti, per Rai 1 la fiction è stata premiante. si pensi ad esempio a “Un Passo dal cielo” (con Terence Hill) o a “L’Angelo di Sarajevo” (con interprete Beppe Fiorello). In tutto questo non bisogna però dimenticare il flop di “Forte Forte Forte”, con Raffaella Carrà

Per quanto riguarda Canale 5 l’intrettenimento della prima serata, con Amici per esempio, è sempre molto forte. Quest’anno si sono aggiunte anche le partite in esclusiva di Champions League

Per Rai 2 andrà studiata a fondo. A ogni modo, a una prima lettura sembra che l’intrattenimento leggero, piuttosto che la fiction seriale (Ncis per esempio) siano state fra le più importanti leve per spingere gli ascolti.

Rete 4 intanto guarda con favore alle nuove puntate in arrivo del Maurizio Costanzo Show; Italia uno ha bisogno di ritrovare smalto e un’identità messa a dura prova dai colpi dei canali nativi digitali, mentre La7 paga la stagione meno brillante della politica e dei talk show, oltre a flop come quello di “Le Invasioni barbariche”.

Qui i dati totali di audience elaborati dallo studio Frasi e alla base dell’articolo