Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Diritti #Tv per la Serie A, ecco (pubblicato) il nuovo bando 2018-21

calcio

La lega Serie A ha pubblicato i bandi per l’assegnazione dei diritti Tv.

Per gli operatori Tv partecipare significa, stando ai minimi previsti, un espborso di 260 milioni all’anno per i pacchetti A e B (satellite o digitale terrestre e quindi Mediaset o Sky)  e 160 milioni a stagione per gli Ott.

E poi ci sono i pacchetti D1 e D2. A quanto si legge nel bando, qui i minimi sono di 144 milioni a stagione per il primo e 160 milioni a stagione per il secondo. Nel primo si troveranno 87 eventi di cui 63 esclusivi. Nel secondo 95 eventi di cui 71 esclusivi.

In tutto la base minima è di 990 milioni di euro l’anno. A questi vanno aggiunti gli introiti dei pacchetti opzionali “Platinum”, da 5 a 50 milioni.

Previsto anche un pacchetto di diritti esclusivi per la trasmissione al Cinema (corsi e ricorsi).

Per i maniaci del dettaglio, l’allegato 9 spiegherà quali squadre e quali eventi rientreranno nei pacchetti D1 e D2, a seconda anche del piazzamento nel campionato precedente o dei bacini d’ascolto. Basterà a convincere gli operatori tv (e gli Ott) a piazzare sul gtavolo una fiche?

Qui di seguito il link per scaricare il bando

http://www.legaseriea.it/uploads/default/attachments/documentazione/documentazione_m/884/files/allegati/994/iao_2018-2021_operatori_della_comunicazione.pdf