Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Messaggi “usa e getta” in arrivo anche su Facebook

Privacy e sicurezza appaiono sempre di più come i due pilastri attorno ai quali i giganti della rete stanno costruendo parte importante (se non decisiva) della propria strategia.
Solo qualche settimana fa, a inizio parile, è stata WhatsApp (che fa parte della galassia Facebook dopo essere passata di mano per 14 miliardi di dollari a inizio 2014) ad annunciare che da ora in poi tutti i messaggi e le chiamate vocali in transito sulla piattaforma saranno protetti da crittografia end to end.
Oggi, alcune immagini pubblicate su Twitter da @iOSAppChanges, un account che si occupa delle novità per le applicazioni di iPhone e iPad, hanno rivelato con screenshot una versione di Messenger per iPhone che consente agli utenti di impostare un arco di tempo entro il quale i messaggi inviati si cancelleranno automaticamente: 1 o 15 minuti, 1 o 4 o 24 ore. I messaggi che si autodistruggono, a prova di privacy, sono già presenti su alcune app per chattare, da Snapchat a Telegram. Qui però si parla di quasi un miliardo di persone interessate se la novità venisse messa in pratica da Messanger.